PRESENTAZIONE- "ho smesso di tremare" (il manuale)

VUOI SAPERNE DI PIU' ? CLICCA QUI



SAI GIA' TUTTO SUL POSITIVE SELF TALK ANTIPANICO E VUOI FRUIRNE RAPIDAMENTE ? CLICCA QUI



HAI VISITATO QUESTE PAGINE PER PURA CURIOSITA' ED ORA STAI PER USCIRNE?
NON FARLO PRIMA DI AVER GETTATO UNA OCCHIATAQUI!!


DUE PAROLE...TANTO PER ESSERE CHIARI (leggi)





Il Positive Self Talk Antipanico in TV

Attacchi di panico: L'esordio

L’attacco di panico si presenta come un grave e passeggero stato d’ansia la cui intensità crescente, in genere la durata di un attacco di panico  si aggira intorno ai 10 minuti, comporta  vissuti drammatici e catastrofici che fanno temere alla persona che lo subisce  la morte imminente o  la sensazione di poter perdere il  controllo  o di impazzire. I principali sintomi che si accompagnano all’attacco di panico riguardano palpitazioni tachicardia, sudorazionetremori, dispnea o sensazione di soffocamento, sensazione di asfissia, dolore al petto( frequentemente l’attacco di panico viene scambiato per un infarto),nausea o disturbi addominali, sensazioni di sbandamento, instabilità o svenimento ( lo svenimento vero e proprio è un evento alquanto raro),derealizzazione o depersonalizzazione( ovvero la sensazione che l’ambiente circostante o il proprio corpo assumono contorni strani ed inusuali come se non appartenessero alla persona o vissute come in un sogno), parestesie (sensazioni di torpore o formicolio), brividi o vampate di calore.
 Quando gli attacchi di panico si fanno frequenti ed inaspettati e la persona vive una perenne preoccupazione che questi possano ripresentarsi, viene diagnosticato il Disturbo con Attacchi di Panico con o senza Agorafobia. Classicamente il primo attacco di panico giunge in maniera inaspettata cogliendo di sorpresa e terrorizzando la persona che, da quel momento (sono davvero poche le persone che non ricordano il loro primo attacco di panico), si trova a vivere in uno stato di continua sofferenza e preoccupazione, spesso di franca depressione, che peggiorano notevolmente la propria qualità della vita. La letteratura e l’esperienza clinica concordano nel ritenere che il primo attacco di panico è  spesso preceduto da eventi significativi quali possono essere separazioni, divorzi, lutti, licenziamenti, trasferimenti, ma anche matrimoninascita di figli, promozioni e altri eventi correlati con un significativo aumento del senso della resonsabilità e quindi dell’ansia e dello stress.

Nessun commento:

Posta un commento