PRESENTAZIONE- "ho smesso di tremare" (il manuale)

VUOI SAPERNE DI PIU' ? CLICCA QUI



SAI GIA' TUTTO SUL POSITIVE SELF TALK ANTIPANICO E VUOI FRUIRNE RAPIDAMENTE ? CLICCA QUI



HAI VISITATO QUESTE PAGINE PER PURA CURIOSITA' ED ORA STAI PER USCIRNE?
NON FARLO PRIMA DI AVER GETTATO UNA OCCHIATAQUI!!


DUE PAROLE...TANTO PER ESSERE CHIARI (leggi)





Il Positive Self Talk Antipanico in TV

La "droga di stato" si spaccia anche in internet!

Attingete a piene mani, da informazioni come queste, non credo che questo blog lo lasceranno qui in eterno, me ne hanno già fatti sparire un paio, dopo che vi avevo dedicato anni di paziente lavoro affinchè si affermassero nel web e diventassero popolarissime fonti di informazione. Comunque, potranno farmene sparire quanti ne vorranno, io comincerò sempre pazientemente da capo, perchè la mia missione ormai è divenuta quella di combattere questi avvelenatori del genere umano, con tutte le mie forze.


L'attuale spinta alla farmacolizzazione dell'uomo ha radici conosciute. Nel 1967 fu tenuta una conferenza dal Gruppo di Studio per gli Effetti dei Farmaci Psicotropi sugli Umani Normali (Study Group for the Effects of Psychotropic Drugs on Normal Humans) per stabilire le strategie psichiatriche negli Stati Uniti verso il 2000. Gli atti della conferenza furono redatti da due protagonisti di MKULTRA, il dottor Wayne O. Evans e lo psichiatra Nathan Kline. Nella prefazione agli atti si leggeva che:
«...l'attuale gamma di farmaci utilizzati sembrerà quasi insignificante se la compariamo alla quantità possibile di sostanze chimiche che saranno disponibili per il controllo degli aspetti selettivi della vita dell'uomo del 2000 [...]»
Detto e fatto!
Qui di seguito riportiamo alcuni esempi di promozioni di farmaci tramite email, sperando che la massima "se li conosci li eviti" valga anche in questo caso.
1° esempio
esempio 1
2° esempio
esempio 2
3° esempio
esempio 3
4° esempio
esempio 4

1 commento:

  1. Finalmente, qualcuno che dice chiaramente le cose come stanno. Mio fratello era soltanto un pò depresso quando gli hanno prescritto i primi psicofarmaci, ora purtroppo è morto, dopo aver passato gli ultimi suoi anni in un vortice sconvolgente dovuto proprio all'utilizzo di quelle maledette sostanze chimiche, che al giorno d'oggi usano prescrivere come caramelle.
    Ottima iniziativa la tua, consiglierò il tuo manuale a un po di persone che conosco, è il minimo che io possa fare per sdebitarmi, per l'impegno che stai mettendo nel denunciare queste schifezze, spero che molte persone leggano ciò che pubblichi, ne traggano un buon insegnamento e si salvino la vita, che è la cosa più preziosa.

    RispondiElimina