PRESENTAZIONE- "ho smesso di tremare" (il manuale)

VUOI SAPERNE DI PIU' ? CLICCA QUI



SAI GIA' TUTTO SUL POSITIVE SELF TALK ANTIPANICO E VUOI FRUIRNE RAPIDAMENTE ? CLICCA QUI



HAI VISITATO QUESTE PAGINE PER PURA CURIOSITA' ED ORA STAI PER USCIRNE?
NON FARLO PRIMA DI AVER GETTATO UNA OCCHIATAQUI!!


DUE PAROLE...TANTO PER ESSERE CHIARI (leggi)





Il Positive Self Talk Antipanico in TV

Dedicato a chi soffre di Attacchi di panico

Questo post lo dedico a voi che soffrite, e vi considerate dei "disturbati" a causa del vostro malessere: le crisi di panico.

Gli attacchi di panico aggrediscono molti di voi, sono paure incomprese da chi non le soffre. E' un terrore smisurato di perdere il controllo e di morire, vi colpisce quando meno ve lo aspettate, comincia a pulsare il cuore a mille, si ha la difficoltà di respirare, sembra che di soffocare, il terrore vi paralizza, si suda, si hanno dei leggeri tremori, vi prendono delle fitte che sembrano provenire dal cuore.


Quindi vi assale la paura di uscire a godere delle bellezze del mondo per paura che la crisi vi assalga. Alcuni di voi hanno paura di guidare, di nuotare, di assaporare momenti gioiosi della vita, di parlare con un ragazzo o una ragazza che vi piace. 
Se vi può consolare sappiate che agli imbecilli non verranno mai e poi mai queste crisi, e il vostro DNA è marchiato da una qualità oggi fuori moda: la sensibilità. 

Questo vostro problema, la vostra luna nera, un giorno la ringrazierete perchè coincide con quanto di più puro, di alto , di nobile custodite in voi. Nella crisi di panico la parte più bella e migliore di voi si rifiuta di confrontarsi con il mondo esterno. Ma io vi capisco, siamo in pochi che vi capiranno ma dovete reagire e affrontarla. Ovviamente parlane, ma con tipi come noi, non ti metterai a parlare di fiori nella casa del fabbro!

Esistono delle pillole, degli psicofarmaci che ogni qual volta avete delle crisi di panico le prendete..ve lo hanno detto. Lasciatele stare, fanno male. Per risolvere la crisi di panico dovete affrontarle a viso aperto, svegliarvi la mattina farvi l'elenco di tutte le paure che vi fanno soffrire e sfidarle. Una per una, un piccolo passo alla volta.

Perfino il più grande rivoluzionario della storia come Ernesto "Che" Guevara soffriva di panico quando stava nell'acqua e sapete cosa ha fatto? Ha raggiunto a nuoto l'isola dove c'erano i malati di lebbra, e da allora la paura svanì.

Miei poveri sfortunati amici, fate come lui: il mostro si affronta, non si aggira. La forza per liberarvi da lui la potrete trovare solo in voi stessi, soltanto voi potete riuscirci.

Siete i più begli esseri che esistono, i migliori. Dovete solo avere il coraggio di agire e uscire fuori. Invadete queste città così prive di colori. 
Si, siete la minoranza è vero, ma è la minoranza che ha cambiato il mondo,e voi siete delle persone così speciali, che sarebbe un vero peccato non conoscere.


Alexandre Simonet

(Traduzione della parte finale di un discorso in inglese del 2004 pronunciato da Alexandre Simonet durante un convegno tenutosi ad Enid-Oklahoma)

Nessun commento:

Posta un commento