PRESENTAZIONE- "ho smesso di tremare" (il manuale)

VUOI SAPERNE DI PIU' ? CLICCA QUI



SAI GIA' TUTTO SUL POSITIVE SELF TALK ANTIPANICO E VUOI FRUIRNE RAPIDAMENTE ? CLICCA QUI



HAI VISITATO QUESTE PAGINE PER PURA CURIOSITA' ED ORA STAI PER USCIRNE?
NON FARLO PRIMA DI AVER GETTATO UNA OCCHIATAQUI!!


DUE PAROLE...TANTO PER ESSERE CHIARI (leggi)





Il Positive Self Talk Antipanico in TV

Combattere le vostre paure per vincere il panico

Una volta effettuati tutti gli accertamenti clinici necessari a stabilire che le vostre sensazioni non siano generate da disturbi fisici, ed aver accertato che esse siano causate effettivamente da una condizione di ansia generalizzata e attacchi di panico, ciò che dovreste fare per contrastare gli effetti deleteri dell' innescarsi del dialogo interiore negativo da essi generato, è mettervi costantemente alla prova. La prova nello specifico, dovrebbe consistere nel tentare di eseguire le azioni di cui si ha timore, maggiorate di qualche grado di difficoltà in più. Cosa significa? Cerco di spiegarlo con un esempio. Se si ha paura persino di fare una passeggiata in primavera con il fresco, bisognerebbe farla in estate sotto il sole cocente, anche a costo di viverla come un inferno, tanto non morirete, perchè di attacchi di panico non si muore! Ma da questa esperienza uscirete fortificati e avrete insegnato al vostro subconscio un importante messaggio, che esso utilizzerà in automatico nel momento in cui vi accingerete a fare lo stesso percorso in condizioni climatiche migliori. E' un pò come aver paura di saltare tre scalini di una scala tutti insieme. Questa paura svanirebbe all'istante dopo aver verificato che siete in grado di poterne saltare quattro o cinque. Naturalmente il mio era solo un esempio, ognuno dovrà stabilire il grado di maggiore difficoltà, che potrebbe essere capace di superare a seconda delle proprie possibilità del momento. Ci vuole una gran forza d'animo e volontà di ritrovare se stessi, per mettere in pratica tutto ciò, ma vi assicuro che è l'unica strada da percorrere per tornare a vivere una esistenza piena e degna di essere vissuta.

1 commento:

  1. ciao ,be non è una cosa difficile ad arrivarci.chi ne soffre è una situazione invalidante e solo i farmaci non bastano ,anzi credo che mettono un tappo sul problema ma non lo guariscono.secondo me ci vuole molta voglia di uscire da questa spiarale infernale e non è detto che alla 1 ci riesci ,anzi possono ritornare poi vai avanti possono ritornare ancora nel frattempo vai avanti cerchi di fortificarti e alla fine forse non li sconfiggerai del tutto ma saprai bene come affrontarli ,non devi fare tutto da solo perche hai bisogno di aiuto un buon psicologo potrebbe essere una soluzione .un bacio a tutti quelli che come me lottano per tornare ad assere loro stessi.bisogna rimuovere causa effetto....solo il tempo ci dara ragione o torto...ciao un abbraccio

    RispondiElimina