PRESENTAZIONE- "ho smesso di tremare" (il manuale)

VUOI SAPERNE DI PIU' ? CLICCA QUI



SAI GIA' TUTTO SUL POSITIVE SELF TALK ANTIPANICO E VUOI FRUIRNE RAPIDAMENTE ? CLICCA QUI



HAI VISITATO QUESTE PAGINE PER PURA CURIOSITA' ED ORA STAI PER USCIRNE?
NON FARLO PRIMA DI AVER GETTATO UNA OCCHIATAQUI!!


DUE PAROLE...TANTO PER ESSERE CHIARI (leggi)





Il Positive Self Talk Antipanico in TV

Violata la pagina Wikipedia relativa al Positive Self Talk Antipanico


Si sentiva...era nell'aria. La mia pagina Wikipedia intitolata "Alexandre Marcel Simonet" è stata violata dai soliti noti.
Erano già diversi giorni che tutti i siti, forum e pagine Facebook che trattano o anche solo marginalmente alludono al mio sistema per sconfiggere gli attacchi di panico, venivano sistematicamente attaccati ed insudiciati. Sono state fatte girare su internet foto ed articoli di giornale sapientemente contraffatti, per confondere le idee ed amalgamare il "sacro" con il "profano" il vero con il falso, creare un gioco di fumo e specchi per confondere l'opinione pubblica. Alcune di queste foto sono state pubblicate in buona fede da alcuni miei sostenitori, scambiandole per originali ed alimentando così, inconsapevolmente la confusione generale che scientemente si stava cercando di creare.
Poi alla fine il colpo di grazia...qualcuno, abili hackers probabilmente, nel tempo ed un poco alla volta, si è introdotto sulla mia pagina Wikipedia, modificando i codici identificativi dei libri e di altre risorse indispensabili alla permanenza di una pagina sull'enciclopedia multimediale.
Ciò ha messo in allarme (o per completare l'opera di vandalismo lo hanno fatto gli stessi violatori) il sistema di vigilanza di Wikipedia, che adesso considera la mia pagina manomessa ed imprecisa, proponendola ai suoi moderatori, come un qualcosa candidabile alla sua cancellazione. 
Non è la prima volta che nel corso della mia vita, sono soggetto a subire tali attacchi, d'altra parte tutti sanno che il mio lavoro, si è inimicato i poteri forti delle lobby psichiatriche e delle case farmaceutiche...ma va bene lo stesso, io tiro dritto per la mia strada, sempre pronto a sfidare le baronie del farmaco, e ad informare le persone sulla pericolosità di certe metodologie.
Saluti a tutti i lettori e a tutti coloro che mi sono sempre accanto, nella buona e nella cattiva sorte.
Alexandre Marcel Simonet.
Tratto da curadipanico.org il sito gestito dallo stesso Alexandre Simonet.

Nessun commento:

Posta un commento