PRESENTAZIONE- "ho smesso di tremare" (il manuale)

VUOI SAPERNE DI PIU' ? CLICCA QUI



SAI GIA' TUTTO SUL POSITIVE SELF TALK ANTIPANICO E VUOI FRUIRNE RAPIDAMENTE ? CLICCA QUI



HAI VISITATO QUESTE PAGINE PER PURA CURIOSITA' ED ORA STAI PER USCIRNE?
NON FARLO PRIMA DI AVER GETTATO UNA OCCHIATAQUI!!


DUE PAROLE...TANTO PER ESSERE CHIARI (leggi)





Il Positive Self Talk Antipanico in TV

Manifestazione in favore del Positive Self Talk Antipanico



 Piccola dimostrazione tenutasi a Springfield Ohio, in favore del Positive Self Talk Antipanico.

 I manifestanti, circa un centinaio di persone, hanno voluto dimostrare il loro appoggio al noto metodo di contrasto alle crisi di panico.

 Il loro intento era quello di sensibilizzare l'opinione pubblica, affinché, questo trattamento del disturbo di panico, venisse preso in più seria considerazione dalle autorità preposte ad inserirlo tra i metodi di cura ufficiali.

 Nonostante le migliaia di testimonianze in suo favore, questo metodo infatti continua ad essere osteggiato, per il fatto che, l'efficacia di un protocollo di cura, che non prevede l'utilizzo di medicinali, e la sua sempre più larga diffusione, sta disturbando sempre di più l'industria farmaceutica e tutto l'indotto di professionisti interessati alla somministrazione di psicofarmaci.

 Oltretutto, ultimamente, le cose stanno volgendo ancora di più in favore del Positive Self Talk Antipanico del professor Alexandre Marcel Simonet, dal momento che uno studio ufficiale, ha stabilito che gli psicofarmaci sono causa dell'insorgenza dell' Alzheimer

 A questo punto dunque il metodo del prof. Simonet diviene per forza di cose, automaticamente la terapia n° 1 nella cura dell'ansia e degli attacchi di panico, ed è appunto per ribadire ciò, il motivo per cui la manifestazione ha avuto luogo.



Ricordiamo a tutti con l'occasione, che il Positive Self Talk Antipanico, è fruibile anche da tutti i tre siti autorizzati a distribuirlo, e questo dove vi trovate è uno di essi. Leggete le istruzioni QUI e poi scaricatene una copia in totale tranquillità.






Nessun commento:

Posta un commento